2019

2020

2021

La scala di Giacobbe

Una scala poggiava sulla terra, mentre la sua cima raggiungeva il cielo; ed ecco, gli angeli di Dio salivano e scendevano su di essa
Gen. 28,12

L’aleggiare degli angeli sulla lunga scalinata che attraversa l’innevato paesaggio del presepe, ci riporta alla mente la “Scala di Giacobbe” che lui stesso vide in sogno, e attraverso di essa l’unione fra la terra e il cielo, quell’unione che si è manifestata nella storia con la nascita di Gesù.

In questo presepe la Natività trova dimora sotto le arcate di un ponte, dove alcuni senza tetto si riparano dal gelo della notte.

Non sembrano accorgersi di quanto accade, tanto simile è la loro condizione.

Ma la novità di quella notte ha trasformato per sempre il destino di ogni uomo.

O felice colpa che meritò tale e così grande Redentore”
Struttura in legno
cm 66×82×104